• Hotel Amfiteatar
  • Hotel Amfiteatar
  • Hotel Amfiteatar
  • Hotel Amfiteatar
  • Hotel Amfiteatar

PRENOTA ORA

PERCHE' PRENOTARE CON NOI?
• Migliori Tariffe Garantite
• WI-FI Gratis
• Receptin 24h
• Promozioni esclusive
• Colazione inclusa
Ricca di Storia
Hotel Amfiteatar

Per la sua storia millenaria, la città di Pola, così come tutta l’Istria, offrono una miriade di attrazioni turistiche da visitare. A questo proposito, per facilitare la vostra vacanza, il personale dell’Hotel Amfiteatar sarà a vostra disposizione per aiutarvi a raggiungere i monumenti di vostro interesse.

Grazie agli scavi archeologici e alle porcellane ritrovate, le prime testimonianze della presenza dell’uomo in Istria risalgono a 1 milione di anni fa.

Per cominciare a familiarizzare con i monumenti e le attrazioni turistiche e culturali dell’Istria e di Pola potete utilizzare i suggerimenti di questa pagina:

L'Anfiteatro di Pola
Hotel Amfiteatar

The city is best known for it’s Roman presence with the most notable landmark being the 1st century amphitheatre which ranks among the sixth largest in the world. Still used today for summer festivals the amphitheatre is a few minutes walk from our hotel.


La Porta Aurea (anche Arco di Sergeii) e il Tempio di Augusto

Anch’essi costruiti nel I secolo d.C., durante il regno di Augusto, sia il tempio a lui dedicato che la Porta Aurea sono ottimamente conservati. Nelle loro vicinanze, potrete ammirare anche la Porta di Ercole e il Foro di Augusto.

I Teatri Romani del II Secolo
Hotel Amfiteatar

Due piccoli teatri risalenti al II secolo d.C. posti nel caratteristico quartiere vecchio, dalla pavimentazione stradale d’epoca romana e gli antichi palazzi medievali.

La Chiesa di San Francesco

Andata quasi completamente distrutta, la chiesa di San Francesco presenta ancora il pavimento e i mosaici del VI secolo e il complesso, comprende anche un antico monastero francescano del 13° seoolo.

La Chiesa di San Nicola
Hotel Amfiteatar

Questa antica chiesa di Pola fu inizialmente costruita nel VI secolo per essere dedicata alla Madonna. Nel 1200 fu completamente ricostruita e verso la fine del 1500 fu affidata alla comunità ortodossa di Pola rappresentata dalla popolazione d’origine cipriota, per poi essere ceduta ai serbi ortodossi. Gli interni presentano una bella icona greca del XVIII secolo.

Museo dell'Istria

Il Museo Storico dell’Istria è ospitato nell’antica fortezza veneziana. In esso si conserva la storia istriana e della città di Pola, dall’alto medio evo ai giorni nostri, rappresentata da collezioni di cartoline, fotografie, registrazioni filmante, video e molto altro ancora.